Corso di formazione del 20 Novembre

21/11/2018



Roma, 21 Novembre – Nella mattinata di ieri, preso la “Sala Macario” della sede Fnp-Cisl di via Po 19 si è tenuto il secondo corso di formazione, organizzato unitariamente dalle Segreterie Regionali di Spi, Fnp e Uilp, in materia di rappresentanza sindacale nei Comitati di partecipazione nelle RSA. Come in occasione del precedente che si era tenuto lo scorso 8 Ottobre, scopo del corso è stato quello di formare i componenti dei vari Comitati di partecipazione visto l'importante ruolo ricoperto e che permette loro di concorrere con le varie strutture alla programmazione, gestione e verifica delle attività; il tutto per migliorare la qualità del servizio e per far rispettare la dignità e la riservatezza degli ospiti. Presieduti dal Segretario Generale della Fnp Lazio Antonio Masciarelli, i lavori sono stati aperti da Felice Alfonsi dell'Uilp. Rino Giuliani, Segretario Spi, ha affrontato il tema “Le RSA nel sistema Sanitario della Regione Lazio” ripercorrendo la storia delle strutture, i percorsi di acceso e le prestazioni offerte. Giuseppe Casolaro, approfondendo il tema “Ruolo e compiti del comitato di partecipazione delle RSA” ha esposto la normativa di riferimento, il ruolo e la finalità, i destinatari, le tipologie di trattamento, i requisiti strutturali e organizzativi, il ruolo dei comitati nello specifico per migliorare la qualità della vita degli ospiti e per partecipare alla fase concertativa. Lo psicologo e psicoterapeuta Francesco Loretucci ha esposto alcune proposte per una collaborazione fattiva tra Servizio sanitario regionale, utenti, familiari e operatori. Dopo un significativo dibattito, del quale, in questa occasione, sono stati protagonisti i rappresentanti delle province di Latina, Viterbo e Frosinone, Linda Moroni ha chiuso il corso sottolineando come la situazione vada tenuta sotto controllo costantemente, tramite un'attiva partecipazione dei comitati, vista la diversità di realtà che si possono venire a trovare in ciascuna RSA.